Timeless sobriety

La prima parte della nostra vita l’abbiamo dedicata all’azienda che aveva fondato nostro nonno negli anni Trenta del Novecento e che i nostri genitori hanno mandato avanti per tanti anni. Abbiamo lavorato duro, con serietà e responsabilità perché era questa la cosa giusta da fare. Poi, i casi del destino, è arrivato il momento in cui potevamo scegliere cosa fare con il resto
della nostra vita. È stato bello. Per la prima volta potevamo fare quello che amavamo:
creare oggetti belli, fatti con cura, avvalendoci delle maestranze e delle ricchezze del nostro territorio.

“Bellezza è verità, verità bellezza – questo è tutto ciò che sapete sulla terra, e tutto ciò che vi occorre sapere.”

John Keats

Così è nato il brand ValierVenetia, così è nata la borsa Valier; prima era un’idea vaga, più un sogno che un oggetto. Poi, mano a mano che le cose prendevano forma l’idea si trasformò in un oggetto dai contorni chiari e dalle caratteristiche ben definite.

Alla fine abbiamo realizzato una borsa funzionale, sobria, elegante, autentica.

All’inizio sapevamo chiaramente cosa non fare. Non volevamo che la nostra borsa fosse modaiola, urlante e irrispettosa della natura, spocchiosa e sprezzante del passato e del territorio. Non la volevamo carica di borchie e fibbie metalliche che celano la mancanza di contenuto. No quello non lo volevamo.

Presto capimmo che, seguendo con onestà la nostra indole, saremmo arrivate a creare la borsa che non c’era: funzionale, sobria, elegante, autentica, adatta a donne e uomini che lavorano e nel contempo vivono la giornata con i suoi ritmi e i suoi compiti.

Donne e uomini che apprezzano il bello e hanno cura di quello che indossano. È stato un percorso lungo, a volte laborioso ma sempre stimolante.

Abbiamo cominciato andando alla ricerca degli artigiani più esperti, poi abbiamo

 disegnato la borsa, poi creato il prototipo, ricercato la pelle adatta alla forma e all’uso della nostra borsa, definito la fodera migliore, aggiunto tutti gli elementi necessari per renderla una borsa bella e funzionale.

Alla fine, quando la borsa è stata realizzata, abbiamo regalato dei campioni ad alcuni amici perché la provassero e ce ne raccontassero pregi e difetti.

Dopo aver apportato tutte le migliorie, la borsa ha preso la forma che voi vedete ora e che i nostri clienti hanno subito apprezzato.

“Il colore è un mezzo di esercitare sull’anima un’influenza diretta.
Il colore è un tasto, l’occhio il martelletto che lo colpisce, l’anima lo strumento dalle mille corde.”

Vasilij Kandinskij

Amiamo tutti i colori. Sono straordinari, una fonte di gioia; basta un piccolo tocco di colore e tutto prende vita, tutto vibra e tutto muta. La nostra borsa viene proposta in diversi colori perché ciascun colore risuona nell’anima di chi lo guarda. Non siamo noi a scegliere il colore, è lui che sceglie noi, e dobbiamo dargli un’opportunità!

Rosso

Il rosso è il colore del cuore e dell’amore, del dinamismo e della vitalità, della passione e della sensualità.

Verde

Il verde significa forza, perseveranza, equilibrio, stabilità, solidità e costanza.

cipria

Romantico e delicato, come una fragranza piacevole che percepisci ma non sai mai da dove proviene.

viola

Il viola è il colore della metamorfosi, della transizione, del mistero e della magia. Il colore della regalità e del potere.

nero

Elegante, sobrio, autoritario. Il colore del fascino, della precisione e dell’ordine.

marrone

Il colore della terra, del tronco degli alberi, della sicurezza, dell’amore per le proprie origini.

La Borsa Valier non è indispensabile, ma lo diventa appena la indossi